LIBERO CONSORZIO

Provincia di Siracusa, dipendenti in rivolta per gli stipendi

di

SIRACUSA. Servizi all' ex Provincia paralizzati ieri in occasione della manifestazione dei dipendenti rimasti in presidio per oltre 4 ore davanti agli uffici di via Malta e sul balcone del palazzo, per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi attesi ormai da tre mesi. Con striscioni e manifesti, oltre centocinquanta secondo i sindacati, hanno voluto esprimere le proprie difficoltà, non senza criticare l' operato del commissario Antonino Lutri.

«Siamo senza alcuna prospettiva - ha spiegato una delle lavoratrici, Letizia Ragazzi -ed abbiamo deciso di proseguire il sit-in con un' assemblea. Al momento non abbiamo ricevuto alcuna garanzia su quando percepiremo le nostre spettanze». I lavoratori hanno anche stilato un documento. «La situazione resta critica - ha spiegato un' altra dipendente, Rita Salierno - non esiste né la prospettiva del pagamento e neanche un' idea di come saranno organizzati i servizi nei prossimi mesi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X