LIBERO CONSORZIO

Provincia di Siracusa, dipendenti in rivolta per gli stipendi

di
libero consorzio, protesta, provincia, STIPENDI, Siracusa, Economia

SIRACUSA. Servizi all' ex Provincia paralizzati ieri in occasione della manifestazione dei dipendenti rimasti in presidio per oltre 4 ore davanti agli uffici di via Malta e sul balcone del palazzo, per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi attesi ormai da tre mesi. Con striscioni e manifesti, oltre centocinquanta secondo i sindacati, hanno voluto esprimere le proprie difficoltà, non senza criticare l' operato del commissario Antonino Lutri.

«Siamo senza alcuna prospettiva - ha spiegato una delle lavoratrici, Letizia Ragazzi -ed abbiamo deciso di proseguire il sit-in con un' assemblea. Al momento non abbiamo ricevuto alcuna garanzia su quando percepiremo le nostre spettanze». I lavoratori hanno anche stilato un documento. «La situazione resta critica - ha spiegato un' altra dipendente, Rita Salierno - non esiste né la prospettiva del pagamento e neanche un' idea di come saranno organizzati i servizi nei prossimi mesi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati