L'INIZIATIVA

Al via a Siracusa corsi di agricoltura e social farming

SIRACUSA. Donne, giovani, migranti e soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro saranno gli allievi del corso formativo sulla Cooperazione nella filiera agrumicola che prenderà il via a Siracusa mercoledì prossimo, nell'ambito del progetto «Social Farming, agricoltura sociale per la filiera agrumicola siciliana» promosso dal Distretto agrumi di Sicilia e dall'Alta Scuola Arces con il contributo non condizionato di The Coca Cola Foundation.

L'obiettivo è formare professionalità specializzate che possano lavorare nel comparto agrumicolo, dalla coltivazione alla trasformazione sino al turismo rurale, offrendo al contempo opportunità di lavoro a soggetti svantaggiati e venendo incontro alla domanda del comparto.

Il corso sulla cooperazione nella filiera agrumicola si terrà nella sede del Consorzio di tutela del Limone di Siracusa Igp e prevede una parte teorica e una di tirocinio in alcune aziende che aderiscono al Consorzio. Una seconda edizione del medesimo corso - uno dei quattro percorsi formativi previsti da Social Farming - si svolgerà a Catania dal 28 settembre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X