COMUNE

Noto, Bonfanti: «Priorità ad acqua e bilancio»

di
noto, sindaco, Siracusa, Politica

NOTO. L' emozione, con la voce che comincia a tremare, lo coglie di sorpresa solo quando, dopo un lungo intervento e i tanti dovuti e diversi ringraziamenti, esprime gratitudine alla sua famiglia: «mia moglie Giusy e i miei figli Tiziano e Isabella». Si ferma, appena un istante, i tantissimi presenti intuiscono la difficoltà e subito lasciano partire un caldo applauso che è riuscito a sollevarlo dall' imbarazzante momento.

Corrado Bonfanti, sindaco bis di Noto, ieri mattina, alle 11 e 34, a seguito della proclamazione da parte del presidente dell' Ufficio elettorale centrale, ha indossato la fascia tricolore. La cerimonia, alla presenza dell' intera squadra di assessori che Bonfanti avrà al suo fianco, e di molti nuovi eletti consiglieri comunali, si è tenuta nella «Sala degli Specchi» di palazzo Ducezio, sede del Municipio. Il riconfermato sindaco è arrivato puntuale all' appuntamento, alle 11,30, e dopo aver stretto decine di mani e abbracciato i tanti amici venuti personalmente a congratularsi con lui, ha ascoltato in silenzio la formula letta dal presidente dell' Ufficio elettorale centrale, Francesco Scollo, giudice onorario del Tribunale di Siracusa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati