BENI CULTURALI

Neapolis di Siracusa, l'assessore Vermiglio: "Sì al Parco"

di
neapoli, parco, Siracusa, Cultura
Area della Neapolis e Orecchio di Dioniso - Siracusa

SIRACUSA. «L' autonomia dei parchi archeologici, a cominciare da quello della Neapolis, una grande scommessa per il governo regionale, un processo a cui arrivare. Serve solo risolvere alcune problematiche legate alla situazione finanziaria». Carlo Vermiglio, assessore regionale ai Beni culturali, nel suo "tour siracusano" iniziato ieri mattina al Castello Eurialo per fare il punto sui lavori di pulizia e diserbo che dopo mesi di appelli e segnalazioni sono stati finalmente avviati, affronta anche alcuni dei temi più caldi della gestione dei beni culturali. A cominciare dall'autonomia del parco archeologico, rilanciato più volte dal capoluogo.

Da Vermiglio, accompagnato dal sovrintendente ai Beni culturali Rosalba Panvini, e dal presidente della commissione Bilancio dell'Ars, Enzo Vinciullo, il sostegno è totale, anche se ammette che l' autonomia dei parchi, con una gestione diretta delle risorse provenienti dallo sbigliettamento determinerebbe per le cas se regionali un "ammanco" di risorse piuttosto importante.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati