LA COMMISSIONE

Fondi europei, dall'Ue elogio a una cooperativa ittica di Siracusa

SIRACUSA. C'è anche la 'fish farm' siciliana 'Onda blu' fra le buone pratiche elencate dalla Commissione europea riguardo all'uso dei fondi strutturali Ue. Il progetto è citato come esempio virtuoso per l'uso dei fondi in Italia nel periodo 2007-2013.

Con un budget totale di 666.523 euro (379.918 dei quali provenienti dal Fondo europeo per la pesca, che oggi si chiama Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca), la società cooperativa Onda blu di Siracusa ha potuto migliorare le condizioni igienico sanitarie delle proprie strutture, rinnovare il materiale e acquistarne altro come celle frigorifere e una motobarca utile per gestire l'impianto di acquacoltura.

«L'azienda ha raggiunto gli obiettivi di ammodernamento e in un momento di grandi ristrettezze economiche è stata in grado di assumere due persone, fra cui una donna», secondo i servizi
della Commissione Ue.

Attraverso 75 programmi nazionali e regionali, all'Italia sono stati assegnati 42,77 miliardi di euro dai fondi Ue per il periodo 2014-2020. Con un contributo nazionale di 30,96 miliardi, il nostro Paese ha ora a disposizione un totale di 73,73 miliardi per investire in aree che vanno dalla crescita alla ricerca, dall'ambiente all'innovazione. La pesca e l'acquacoltura sono due di questi settori, per i quali Unione europea e Italia si aspettano di raggiungere questi obiettivi entro il 2020: aumentare i profitti netti derivanti dalla pesca del 30% e raddoppiare la produzione di acquacoltura biologica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook