LA COMMISSIONE

Fondi europei, dall'Ue elogio a una cooperativa ittica di Siracusa

buone pratiche, fish farm, fondi europei, Siracusa, Economia

SIRACUSA. C'è anche la 'fish farm' siciliana 'Onda blu' fra le buone pratiche elencate dalla Commissione europea riguardo all'uso dei fondi strutturali Ue. Il progetto è citato come esempio virtuoso per l'uso dei fondi in Italia nel periodo 2007-2013.

Con un budget totale di 666.523 euro (379.918 dei quali provenienti dal Fondo europeo per la pesca, che oggi si chiama Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca), la società cooperativa Onda blu di Siracusa ha potuto migliorare le condizioni igienico sanitarie delle proprie strutture, rinnovare il materiale e acquistarne altro come celle frigorifere e una motobarca utile per gestire l'impianto di acquacoltura.

«L'azienda ha raggiunto gli obiettivi di ammodernamento e in un momento di grandi ristrettezze economiche è stata in grado di assumere due persone, fra cui una donna», secondo i servizi
della Commissione Ue.

Attraverso 75 programmi nazionali e regionali, all'Italia sono stati assegnati 42,77 miliardi di euro dai fondi Ue per il periodo 2014-2020. Con un contributo nazionale di 30,96 miliardi, il nostro Paese ha ora a disposizione un totale di 73,73 miliardi per investire in aree che vanno dalla crescita alla ricerca, dall'ambiente all'innovazione. La pesca e l'acquacoltura sono due di questi settori, per i quali Unione europea e Italia si aspettano di raggiungere questi obiettivi entro il 2020: aumentare i profitti netti derivanti dalla pesca del 30% e raddoppiare la produzione di acquacoltura biologica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati