NEL SIRACUSANO

Noto utilizzerà il depuratore di Avola

di

NOTO. Una comune battaglia, nel nome di due centri molto vicini, con a capo i rispettivi sindaci chiamati a tutelare il territorio. E non solo. Alla base dell' agire comune c' è anche il principio che si fonda sulla riduzione delle spese e il raggiungimento di più alti benefici.

È la battaglia che si sono intestate le amministrazioni municipali di Noto e Avola che nell' arco di qualche giorno, a seguito dei provvedimenti già adottati dai rispettivi governi cittadini, saranno chiamate a stipulare una convenzione per l' utilizzo comune del depuratore di contrada Zuccara, di proprietà della città di Avola.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X