L'INCHIESTA

Cessione della banca Credito Aretuseo: 4 indagati per truffa a Siracusa

SIRACUSA. La Procura di Siracusa ha emesso 4 avvisi di conclusione indagini, con l'accusa di truffa continuata in concorso, nei confronti di quattro persone nell'ambito della cessione della Banca di credito cooperativo Credito Aretuseo alla Banca di Credito cooperativo di Pachino.

Gli indagati sono Luigi Amodeo, in qualità di direttore generale della Bcc Credito Aretuseo, Nicola Maurizio Culicchia, direttore della Federazione siciliana della Bcc, Concetto Costa, presidente della Banca di Credito cooperativo di Pachino e Pasquale Roberto Santomassimo, commissario della gestione straordinaria.

Secondo la Procura, gli indagati sarebbero stati d'accordo alla cessione «senza corrispettivo della Credito Aretuseo alla Bcc di Pachino». Ma secondo gli inquirenti lo avrebbero fatto con «artifici e raggiri» tali da alterare «la reale rappresentazione della consistenza aziendale notevolmente sottovalutata e tale da azzerare il valore del patrimonio netto del Credito Aretuseo». Ne sarebbe derivato «un danno di rilevante entità per i 1200 soci della Bcc Credito Aretuseo che vedevano ceduti lo sportello e l'avviamento a costo zero».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X