POLIZIA

Pachino, aggredirono gli agenti: quattro denunciati

di

PACHINO. Avrebbero voluto liberare il loro amico che era stato appena arrestato dalla polizia. Gli agenti del commissariato di Pachino hanno identificato e denunciato P.S., 22 anni, O.A., 22 anni, S.P., 24 anni, pachinesi, disoccupati con precedenti penali, con l’accusa di danneggiamento pluriaggravato in concorso, lesioni personali e resistenza mentre una donna, V.F., 33 anni, deve rispondere solo di lesioni e resistenza.

I fatti risalgono alla settimana scorsa quando i poliziotti si sono presentati nell’abitazione di Alessandro Vizzini, 24 anni, pachinese, con precedenti penali, per un controllo. Il giovane, sottoposto alla sorveglianza speciale, non è stato trovato in casa, ricavata in una palazzina in via Cappellini, ma poco dopo è arrivato a bordo di una macchina, accompagnato dagli amici. Non appena gli agenti si sono avvicinati per bloccarlo ed arrestarlo, per violazione degli obblighi della sorveglianza, un gruppetto di persone ha iniziato a protestare, poi gli indagati, secondo quanto sostengono le forze dell’ordine, hanno tentato pure di sottrarre il ventiquattrenne agli agenti di polizia, che, oltre a ricevere offese, sarebbero stati aggrediti fisicamente.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X