CARABINIERI

Furti di limoni in un'azienda di Cassibile, quattro arresti

di

CASSIBILE. Si erano organizzati per compiere un furto in un’azienda agricola a Cassibile. Il piano prevedeva di entrare in azione nella notte tra domenica e lunedì scorsa ma non era previsto l’intervento dei carabinieri. Sono stati arrestati con l’accusa di furto Ernesto Fortezza, 49 anni, Francesco Fortezza, 43 anni, Sebastiano Ranno, 29 anni, e Gioacchino Conforto, 34 anni, che, come disposto dalla Procura, hanno evitato il carcere, infatti hanno ottenuto i domiciliari.

Per recarsi fino all’azienda agricola, si sono serviti di un mezzo a loro disposizione ed a quel punto, una volta intrufolatisi nell’appezzamento di terreno, hanno iniziato a tagliare i limoni dagli alberi. In poco tempo, ne avevano preso circa 250 chili, molto dei quali erano stati sistemati in dei sacchi di juta ma il loro obiettivo, secondo la ricostruzione del comando provinciale dei carabinieri, era di andare avanti ancora per molto fino a raggiungere una quota considerevole in modo da poterci guadagnare. Non avevano, però, fatto i conti con i carabinieri della stazione di Cassibile, al comando del maresciallo Corrado Lupo, che, nel corso di queste ultime settimane, hanno fermato alcune bande di ladri protagoniste di furti nelle aziende agricole.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X