SIRACUSA

Gettonopoli, dura la relazione dell'ispettore regionale

di

SIRACUSA. Parole come macigni arrivate anche alla Procura e alla Corte dei conti. Sono passate ormai alcune settimane e il Vermexio ha anche risposto con le controdeduzioni scritte dal segretario generale Danila Costa ma la relazione dell’ispettore regionale Francesco Riela sulla vicenda «gettonopoli» boccia in gran parte le scelte nella gestione del consiglio comunale nel periodo precedente allo scandalo che ha portato anche all’apertura di un’inchiesta da parte della magistratura con gli uomini della Digos, guidati da Vincenzo Frontera, che stanno ancora portando avanti l’esame di tutti i documenti sequestrati.

Da quel momento alcune cose sono cambiate con i consiglieri che hanno approvato la riforma del funzionamento dell’assemblea cittadina, riducendo l’importo massimo percepibile con i gettoni di presenza e ponendo limiti alle sedute delle commissioni ma restano, e sono vere e proprie bordate, le parole di Riela.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X