UN UOMO DENUNCIATO

Licenziato da un'azienda di Pachino, si scaglia contro l'ex datore di lavoro

di

PACHINO. Ha reagito alla lettera di licenziamento impugnando una zappa si è scagliato contro l’ormai ex datore di lavoro. Non contento, pochi giorni dopo, lungo la strada provinciale 21 Pachino-Portopalo ha lanciato un grosso masso contro l’auto in corsa a bordo della quale c’era sempre il produttore agricolo. Sono stati gli uomini del commissariato di Pachino, guidati da Paolo Arena, a identificare e denunciare all’autorità giudiziaria M.M., 50 anni.

L’uomo, un bracciante agricolo, dovrà adesso rispondere delle accuse di danneggiamento aggravato e lesioni personali aggravate. A scatenare la furia del cinquantenne sarebbe stata la lettera di licenziamento ricevuta poche settimane fa. Quella notizia lo avrebbe fatto andare in escandescenza facendo crescere la sua rabbia e il rancore nei confronti del datore di lavoro. È probabilmente per questa ragione che giovedì scorso ha deciso di prendere uno dei propri ferri del mestiere, una zappa, e presentarsi all’interno dell’azienda agricola nella quale lavorava fino a pochi giorni prima.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X