SERIE D

Il Siracusa accelera, Sarnese sconfitta

di

SIRACUSA. Il Siracusa protagonista assoluto nella sfida contro la Sarnese allo stadio «Nicola De Simone». Tre gol e tante occasioni non concretizzate dagli azzurri di Andrea Sottil con i campani spettatori non paganti. I padroni di casa consolidano la prima posizione anche se da dividere con Frattese e Cavese quando mancano cinque turni alla conclusione della stagione regolare del torneo di serie D.

L’allenatore piemontese deve rinunciare agli squalificati Baiocco, Marghi e Catania e rispolvera accanto a Giordano il centrocampista Fernando Spinelli. In avanti il messinese Giovanni Ricciardo, autore di una doppietta e schierato come punta centrale, riesce sin da subito a dialogare con i tre trequartisti Dezai, Longoni e Sibilli.

La Sarnese giunge in città, invece, con l’obiettivo di non prenderle e resiste solo 26 minuti. Un premio speciale andrebbe ai campani per gli applausi dei suoi giocatori ad inizio e fine partita nei confronti del pubblico siracusano che ha ricambiato. Parte subito forte il Siracusa. Al 5’ apertura di Longoni per l’esterno Dezai che riesce a saltare il suo diretto marcatore e mettere al centro ma solo un intervento di un difensore ospite non sortisce l’effetto sperato per i colori azzurri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X