ORTIGIA

Siracusa, l'auto cade nel porto: si salva una ragazza

di

SIRACUSA. Con la propria auto ha rischiato di finire dentro le acque del Porto Grande, proprio davanti il Ponte Umbertino. Brutta disavventura ieri mattina per una ragazza siracusana che per una manovra sbagliata ha rischiato di perdere la vita. Per sua fortuna la vettura, una Lancia Y è rimasta per metà fuori dall’acqua consentendole di uscire e tornare sulla terraferma.

Tutto è successo pochi minuti dopo le 8,30 nel piazzale delle Poste, nel centro storico di Ortigia. L’auto della ragazza era parcheggiata lungo la banchina che dà sul Porto Grande, davanti a una delle scalinate che consente di scendere in acqua.  La giovane siracusana è salita a bordo della vettura ha messo in moto per fare retromarcia ma, forse per un momento di distrazione, ha completamente sbagliato la manovra facendo muovere l’auto in avanti, verso l’acqua. Il mezzo ha così iniziato la rapida discesa attraverso gli scalini, davanti agli occhi increduli di decine di persone, finendo però la propria corsa subito dopo l’ultimo gradino. In acqua è così finita solo una piccola parte della zona anteriore della vettura. Una «frenata» provvidenziale perché a quel punto la ragazza è riuscita ad aprire lo sportello e a scendere immediatamente dalla vettura. Tanti i passanti che dal Ponte Umbertino, da piazza Pancali e anche dallo stesso Piazzale hanno assistito alla scena e si sono subito avvicinati alla ragazza per capire come stava.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X