COMUNE

Pianta organica, la giunta vara la «rivoluzione» a Siracusa

di

AVOLA. Dalla giunta comunale il sì alla nuova pianta organica. Una «rivoluzione» sia sul piano strutturale, con settori che scompaiono ed altri che vengono creati ex novo o accorpati, ma anche con una diversa configurazione di incarichi ed una nuova logistica. Il via libera dal Comune arriva in contemporanea con l’immissione in ruolo di due nuovi dirigenti: Gaetano Brex e Maria Di Stefano.

Ingegnere il primo, avvocato il secondo, provengono dal Comune di Avola e hanno preso servizio ieri mattina. Tante le novità. «Abbiamo messo ordine dopo tanti anni - ha detto il sindaco Giancarlo Garozzo - alla luce anche del blocco dei concorsi, dei numerosi pensionamenti, e alla luce di un personale dislocato talvolta in maniera non ottimale.

Per l’attuazione della nuova pianta organica servirà qualche mese vista la complessità del provvedimento. Ma per il Comune e per questa giunta si tratta di una vera e propria sfida che punta a rendere l’intero apparato comunale più rispondente alle attuali esigenze, più celere, più attento e competitivo».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X