FINANZA

Deposito abusivo con 60 bombole, una denuncia a Siracusa

SIRACUSA. Sessanta bombole contenenti circa 800 chili di Gpl detenute illegalmente sono state sequestrate ad Augusta dalla Guardia di finanza, che ha scoperto in un negozio un deposito non autorizzato con la presenza di materia le esplodente in quantità eccedenti rispetto a quanto previsto dal certificato di prevenzione incendi.

Il titolare, un 30ennne, è stato denunciato per aver omesso di segnalare la detenzione di materie esplodenti o infiammabili. Le bombole erano custodite insieme a bevande ed alimenti.

Il deposito abusivo, confinante con abitazioni, costituiva un pericolo per l'incolumità, e mai sarebbe stato autorizzato alla luce dei minimi sistemi di sicurezza ed antincendio detenuti. I finanzieri, oltre che nei locali commerciali, hanno rinvenuto ulteriori bombole all’interno di un furgone parcheggiato nei pressi dello stesso locale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X