IL CASO

La commissione d’inchiesta su Scieri, Amoddio presidente

di

SIRACUSA. È convinta che ”il tempo possa diventare una risorsa e una forza in grado di cancellare una pesante ombra e svelare la giustizia” ma consapevole al tempo stesso che ”ci troviamo ad affrontare un compito arduo”.

Dopo aver avviato la battaglia e averla portata avanti prima in commissione e poi alla Camera dei deputati, il parlamentare nazionale del Partito democratico Sofia Amoddio è stata nominata presidente della commissione d’inchiesta sull’uccisione di Emanuele Scieri. «È un compito delicato e di grande responsabilità – ha dichiarato Amoddio, prima firmataria del progetto di legge per l’istituzione della commissione – ma sono pronta ad affrontare questo impegno».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X