IL CASO

Noto, le villette ad Eloro: «Presentato il ricorso»

di

NOTO. Nuove ripercussioni della lottizzazione di Eloro-Pizzuta a Noto. In appena sei mesi, dall'agosto del 2012 al febbraio del 2013, l'argomento, più volte portato in consiglio comunale, ha prodotto diversi effetti. Dal punto di vista politico con maggioranze che nel frattempo si sono disgregate a quello legale con i tanti ricorsi che ancora continuano.

Oggi, alla luce del pronunciamento del Tribunale amministrativo regionale di Catania, il tema, tirato fuori da Daniele Manfredi, portavoce ed ex assessore del movimento «Uniti per la città», sembra destinato a rinverdire una pagina senza fine. La storia è legata alla realizzazione, nell'area marina di contrada Eloro-Pizzuta, di un complesso immobiliare con l'edificazione di centoventi villette.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X