SQUADRA MOBILE

Blitz Itaca, conferme da tre pentiti

di

SIRACUSA. Di scena i collaboratori di giustizia al processo «Itaca» scaturito dall'omonima operazione antidroga condotta il 25 luglio 2012 dalla Squadra mobile con l'arresto di diciotto persone per associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di cocaina e hashish.

I giudici del collegio penale, dando seguito alle richieste del pubblico ministero della Procura distrettuale antimafia Andrea Ursino, hanno chiamato a deporre l'ex reggente del clan della Borgata Giuseppe Curcio, e gli ex affiliati al clan «Bottaro-Attanasio», Salvatore Lombardo e Gabriele Scarrozza. I tre collaboranti, che hanno reso la loro testimonianza nel corso di altrettanti collegamenti in videoconferenza da località segrete disposti per ragioni di sicurezza, hanno mantenuto inalterato l'assunto accusatorio e confermato l'esistenza di un gruppo che controllava in autonomia il traffico della droga nella zona compresa tra via Italia e via Algeri ma che si riforniva dal clan «Bottaro-Attanasio» tenendo con i suoi componenti costanti rapporti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X