SERIE D

Siracusa, Laneri: "Sette finali per la Lega Pro"

di

SIRACUSA. «Mancano sette finali che dobbiamo assolutamente vincere per conquistare la Lega Pro».  Il responsabile dell’area tecnica del Siracusa, Antonello Laneri, crede nel gruppo azzurro che mercoledì 30 marzo sarà impegnato nella tana dell’Aversa Normanna.

«Andremo in terra campana con l’obiettivo di ritornare a casa con i tre punti - ha continuato il dirigente azzurro - non possiamo più commettere altri passi falsi». Gli azzurri di Andrea Sottil lottano insieme a Cavese e Frattese per la vittoria del campionato. La squadra di Stefano Liquidato domani giocherà in casa della Gelbison mentre la capolista Cavese osserverà un turno di riposo. Intanto nei giorni scorsi un rappresentante della Procura federale si è presentato allo stadio «De Simone» per ascoltare il dirigente azzurri sulla lite verbale e fisica tra alcuni supporter azzurri e gli addetti alla sicurezza avvenuta allo stadio di Palmi ad inizio febbraio.

«Abbiamo risposto alle domande del rappresentante della Procura - ha concluso - io personalmente non ho assistito a nulla ed il Siracusa non teme comunque conseguenze». Ieri intanto il tecnico Sottil ha fatto svolgere una seduta prevalentamente tattica nel quale l’allenatore piemontese ha provato varie soluzioni in tutti i reparti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X