FINANZA

Pachino, sospesi i sei dipendenti comunali "assenteisti"

di

PACHINO. Sono state notificate ieri le sanzioni stabilite dalla commissione disciplinare comunale, ai cosiddetti ”furbetti del cartellino" beccati dalle videocamere della Guardia di Finanza mentre si assentavano arbitrariamente dal posto di lavoro. Non potendo applicare la legge Madia e quindi l'immediato licenziamento, la commissione disciplinare, tenendo conto della veridicità delle memorie difensive presentate dagli avvocati, dei giorni e delle ore d'assenza contestate dalle forze dell'ordine, ha stabilito le sanzioni basandosi sul Contratto nazionale del lavoro.

Inoltre visto che uno dei comunali coinvolti, non lavora più per l'ente da quasi un anno, perché è andato in pensione, la commissione non ha potuto applicare nessun tipo di sanzione. In questo caso sarà il giudice, al momento della sentenza penale, a giudicare le sue azioni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook