SQUADRA MOBILE

"Nascondeva la droga sotto il letto", ai domiciliari un siracusano

di

SIRACUSA. Sotto il letto della sua camera aveva nascosto 300 grammi di hashish. A scovarli sono stati gli agenti della Squadra mobile che hanno tratto in arresto Fabiano Saporoso Berretta, 38 anni, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti per fini di spaccio. Ha ottenuto i domiciliari, come disposto dalla Procura, e dunque resterà nella sua abitazione, ricavata in una palazzina in via Algeri, dove gli inquirenti hanno compiuto il blitz.

La quantità rinvenuta nella sua disponibilità non è di proporzioni esagerate ma sufficienti, secondo gli investigatori, a sospettare che dietro a questo presunto giro di droga ci siano altre persone. Ed uno dei primi passi sarà di svelare la rete di conoscenze del presunto spacciatore che dormiva sopra il suo tesoro, forse certo che nessuno avrebbe potuto metterci le mani. Si sarebbe sentito più che sicuro, avendo scelto un nascondiglio poco “riservato” ma a tradirlo, senza rendersene conto, sarebbero stati alcuni tossicodipendenti intercettati dai poliziotti insieme al trentottenne.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X