POLIZIA

Spara verso la finestra dei genitori della convivente, arrestato a Lentini

SIRACUSA. Ha sparato diversi colpi di pistola verso la finestra della camera da letto dove dormivano i genitori della sua compagna ma la pistola calibro 7,65 si è inceppata ed è fuggito via. Gli agenti del commissariato di Lentini hanno arrestato il diciannovenne con l'accusa di tentativo di omicidio.

Alla base del gesto vi sarebbero dissapori legati alla relazione sentimentale tra il giovane e la figlia sedicenne della coppia. I due ragazzi convivono. Il padre della ragazza, di 70 anni, non avrebbe gradito quella relazione.

Nei giorni scorsi è finita nel sangue una lite nel Pavese: l'ennesima discussione che Giuliano Brega, 76enne agricoltore della frazione Boffalora di San Damiano al Colle (Pavia), ha avuto con Stefano, 45 anni, il primo dei suoi tre figli, è finita in omicidio. Due proiettili che hanno ucciso Stefano Brega, ponendo fine a una vita tormentata (per diverso tempo) dalla dipendenza da alcol e droga.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X