PI GRECO DAY

Siracusa dedica un monumento ad Archimede

SIRACUSA. Siracusa dedica una serie di iniziative al suo illustre concittadino Archimede, in vista del 14 marzo, giornata in cui in tutto il mondo si tiene il «Pi greco day».

Tavole rotonde, attività didattiche, mostre, concorsi, percorsi guidati. Domenica prossima alle 10.30 al rivellino del Ponte umbertino, all'ingresso di Ortigia, sarà scoperto il monumento dedicato ad Archimede realizzato dallo scultore siracusano Pietro Marchese e dall'architetto genovese Virginia Rossello.

«Siracusa deve colmare un vuoto rispetto ad Archimede - ha detto il sindaco Garozzo - il cui genio è apprezzato in tutto il mondo. Una sondaggio ci dice che tutti conoscono Archimede ma pochi associano il suo nome a Siracusa».

Il monumento si sviluppa attraverso l'interazione con il celebre «gioco» Stomachion o Loculus archimedeo. L'opera scultorea è composta da un basamento di grandi dimensioni in pietra di Comiso (8 metri x 8), che riproduce il famoso rompicapo di forma quadrata, all'interno del quale è contenuta la statua in bronzo di Archimede per un'altezza di 3,20 metri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook