CHIUSA DA 18 MESI

Riserva di Cavagrande, la giunta di Avola chiede la riapertura

AVOLA. Chiesta la riapertura della riserva naturale di Cavagrande ad Avola. Il sindaco Luca Cannata ha convocato la sua giunta all'ingresso della riserva in provincia di Siracusa chiusa da diciotto mesi, dopo un incendio che aveva reso inagibile parte del sentiero di accesso.

«Chiaramente un atto provocatorio - ha detto il primo cittadino - perchè non è accettabile che un patrimonio di inestimabile importanza, per il quale stiamo chiedendo il riconoscimento Unesco, visitato in estate da 1500 persone al giorno, sia ancora chiuso a distanza di 18 mesi. Cancelli chiusi per l'incapacità del Governo regionale che non è riuscito a mettere in campo una progettazione. Alcuni anni fa si verificò un incendio simile e con un progetto da 180 mila euro, la riserva fu messa in sicurezza e nuovamente riaperta al pubblico. Chiediamo un intervento immediato dell'assessore».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X