SANITA'

Asp di Siracusa, i sindacati: «Stabilizzare i precari»

di

SIRACUSA. Precari che da anni aspettano la stabilizzazione, ma anche lavoratori che chiedono il pagamento delle indennità che riguardano il lavoro straordinario di novembre e dicembre. Sono pronti alla protesta i dipendenti dell'azienda sanitaria provinciale riuniti ieri in assemblea all'ospedale «Rizza», incontro promosso dalla Funzione pubblica di Cgil, Cisl e Fsi.

E non sono mancati momenti di tensione: i dipendenti sollecitano pure che l'azienda paghi le somme per il lavoro effettuato durante le giornate di festa che ci sono state nelle varie settimane. Tra le proteste anche quelle che riguardano i lavoratori non ancora stabilizzati, 96 persone che rappresentano il precariato storico dell'azienda.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X