POLIZIA

Attentato incendiario ad agenzia immobiliare a Siracusa

SIRACUSA. Incendio doloso la notte scorsa a Siracusa ai danni di un'agenzia immobiliare di via Tisia. Nessun dubbio sulla natura del rogo, scoppiato intorno alle 23, che ha causato danni lievi, arrivando ad annerire i muri esterni e le pareti del locale. Secondo la Polizia a causare le fiamme è stata una bottiglia di plastica contenente liquido infiammabile posizionata davanti la porta d'ingresso dell'esercizio commerciale. Indagini sono in corso.

Intanto, è stato incendiato il portone di ingresso di una comunità d'accoglienza per immigrati, in contrada Giannotta a Licata (AG). A spegnere le fiamme sono stati gli stessi responsabili della comunità che, al momento, accoglie 8 migranti provenienti dal centro Africa. Nessun dubbio per i carabinieri sulla matrice dolosa: il portone è stato cosparso di liquido infiammabile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X