AMMINISTRAZIONE

Siracusa, debiti fuori bilancio: scontro fra revisori e ufficio legale

di

SIRACUSA. Scontro in aula sui debiti fuori bilancio. Il consiglio comunale, presieduto da Santino Armaro, era chiamato a dare il via libera a sei provvedimenti ma la discussione dell'assemblea si è arenata sulle procedure seguite per l'accertamento degli stessi debiti, scaturiti tutti da sentenze definitive che hanno visto il Vermexio perdere i contenziosi. A richiamare il Comune, ancora una volta, è stato il Collegio dei revisori dei conti guidato da Giuseppe Canto.

«I debiti devono essere approvati per non fare lievitare ulteriormente gli interessi - ha dichiarato Canto - ma al tempo stesso, come già fatto nel parere al bilancio di previsione, abbiamo fatto rilevare che la procedura seguita dall'amministrazione non è quella prevista dalla norma». Per il presidente del Collegio, l'iter corretto prevede «l'approvazione del bilancio e poi dei debiti fuori bilancio».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X