KERMESSE

«Giornata del pensiero», mille scout in festa a Siracusa

di

SIRACUSA. «Abbandonarsi al sorriso del Signore per imparare così a vivere del suo stesso pensiero»: con queste parole don Salvatore Garro, rettore del Seminario ed assistente ecclesiastico della Zona Aretusea dell’Agesci, ha salutato i mille scout che ieri pomeriggio hanno affollato la cripta del Santuario della Madonna delle lacrime, a conclusione della «Giornata del pensiero», un momento di incontro e di testimonianza, che si svolge ogni anno in tutte le città, in ricordo della nascita del fondatore del movimento scout Robert Baden Powell e di sua moglie Olave.

I piccoli lupetti, gli esploratori, guide, rover e scolte ma anche i loro capi si sono dati appuntamento in alcune zone della città, in Ortigia, in piazza Duomo e alla chiesa di San Filippo, alla Balza Akradina, alla parrocchia di San Metodio, a San Giovanni alla Catacombe, al Sacro Cuore e ai Cappuccini per far conoscere il mondo dello scoutismo in quelle realtà dove ancora non è nato e soprattutto per riflettere sul tema della «connessione», la possibilità di creare legami, di incontrarsi e quindi di tessere relazioni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X