COMUNE

Augusta, sì alla proroga per i precari

di

AUGUSTA. Si alla proroga dei contratti a tempo determinato degli 85 precari del Comune, ma con modalità da definire nei prossimi giorni anche con i sindacati provinciali. È l'impegno assunto lunedì sera, durante un infuocato consiglio comunale monotematico che si è svolto alla presenza di quasi tutti gli ex Lsu in forza all'Ente, da parte del sindaco Cettina Di Pietro che ha così risposto alle domande dei lavoratori, ma anche dei sindacati provinciali (Franco Nardi (Cgil), Daniele Passanisi (Csil) e Giuseppe Gardenia (Mgl) presenti a palazzo San Biagio per discutere del futuro dei lavoratori cui il 29 febbraio scade l'ultima proroga mensile.

Per quella data si aspetta l'approvazione della finanziaria regionale, che potrebbe sbloccare la situazione visto che al momento dei circa 600 mila euro che la Regione dovrebbe versare all'Ente come quota parte al momento è stato impegnato, anche se poi materialmente non ancora erogato, solo il 43 per cento che ha consentito la proroga fino a fine mese, come ha sottolineato il sindaco.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook