L'INIZIATIVA

Il 29 febbraio si chiude il concorso di idee per il faro di Siracusa

SIRACUSA. Si chiuderà il 29 febbraio il concorso di idee di architettura per la riqualificazione del Faro di Murro di Porco a Siracusa, promosso da Young Architects Competitions in collaborazione con il Comune di Siracusa, Invitalia, Fondazione Patrimonio Comune, il Consiglio Nazionale degli Architetti, l'Università di Bologna, grazie al sostegno di Fiera di Rimini.

Il faro di Siracusa fa parte del progetto di rinascita di 11 fari italiani avviato in questi mesi dall'Agenzia del Demanio e dal Ministero della Difesa. La call è aperta dal 16 novembre 2015 e si chiuderà il prossimo 29 febbraio ed è rivolta ad architetti, ingegneri,
designers, cultori, artisti, progettisti, in team o singolarmente. Partendo dalla struttura costiera di Murro di Porco, il concorso fornirà all'Agenzia un paniere di proposte architettoniche per la valorizzazione della rete «Valore Paese - FARI».

La giuria sarà composta dal Direttore dell'Agenzia, Roberto Reggi, dagli architetti Manuel Aires Mateus, Fabrizio Barozzi e Pierluigi Cervellati, dalPresidente del Dipartimento Ambiente e Sostenibilità presso il CNA, Alessandro Marata, dal Presidente della SDS di Architettura dell'Università di Catania, Bruno Messina, dal Docente della Facoltà di Architettura «Aldo Rossi» di Cesena, Università di Bologna, Matteo Agnoletto e dal Sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook