IL CASO

Aggressioni e bullismo in Ortigia, acquisiti altri filmati dai telefonini

di

SIRACUSA. Ci sarebbero dei nuovi filmati sull’aggressione alla tredicenne vittima di un episodio di bullismo nella zona di Porta Marina, ad Ortigia.

I carabinieri, nel corso delle indagini che hanno consentito di denunciare una sedicenne, sarebbero riusciti a rintracciare nel telefonino di una delle amiche dell’autrice del pestaggio, altre immagini di quella notte.

In particolare, si è scoperto che la vittima e la sedicenne si sarebbero incontrate, prima dello scontro, nell’area vicina all’acquario, tra la Fontana e la Villetta Aretusa. La tredicenne si trovava li per separare due amiche, che, secondo la ricostruzione dei carabinieri della Compagnia di Siracusa, stavano litigando per un ragazzo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook