CONTRADA MARCELLINO

Guasto alla raffineria di Augusta, impianti fermi

di

AUGUSTA. Ci vorrà ancora qualche giorno per far ripartite tutti gli impianti della raffineria "Esso" di contrada Marcellino che si sono fermati improvvisamente venerdì sera causando un fuori -servizio con sfiaccolamento in torcia visibile per molte ore.

A causare il blocco, quasi totale dello stabilimento, è stato un improvviso disservizio elettrico, che, come ha fatto sapere la stessa azienda, si è verificato intono alle 19 ad una cabina elettrica dell' impianto di cogenerazione, la centrale che da un paio di anni a questa parte fornisce tutta l' energia elettrica necessaria all' attività della raffineria.

Il guasto ha improvvisamente causato un black-out pressocchè totale- aparte gli impianti di emergenza che hanno regolarmente funzionato- mandando in blocco gli impianti e determinando il fuori servizio, ben visibile da più punti della città e dalla zona industriale per la presenza della fiaccola esterna che ha bruciato in atmosfera per diverse ore, creando anche una certa apprensione e preoccupazione tra la popolazione, non solo di Augusta ma anche dei comuni vicini, mentre attorno alla raffineria tutto è piombato nell' oscurità. La fiaccola fino a ieri era visibile, anche se appena a stento, e lo sarà fino a quando tutti gli impianti della raffineria non saranno rimessi re golarmente in esercizio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X