IMMIGRAZIONE

Augusta, slitta il centro d'accoglienza dei migranti

di

AUGUSTA. Non si farà, almeno per il momento, l' hotspot per l' accoglienza e la prima identificazione dei migranti all' interno del porto commerciale di Augusta. Nei giorni scorsi, infatti, il capo del dipartimento per le libertà civili e l' immigrazione, il prefetto Carmine Valente ha firmato un provvedimento con cui ha deciso di "sospendere, in via cautelare e temporanea il procedimento amministrativo relativo alla gara aperta di rilevanza comunitaria per l' appalto" affidato ad Invitalia, l'Agenzia nazionale per l' attrazione degli investimenti e scaduto il 9 dicembre scorso.

La durata della sospensione è fino al prossimo 9 giugno e coincide con la data di decadenza della validità dell' offerta pari a quasi un milione di euro, il cui procedimento intanto era andato avanti. Un "ripensamento", dunque, del ministero dell' Interno rispetto alla realizzazione della struttura "contestata" dalla stessa Autorità portuale di Augusta nel cui territorio doveva sorgere perchè in contrasto con la vocazione commerciale dello scalo megarese.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook