STEWART IN OSPEDALE

Palmi, rigori e violenze: il Siracusa vince di forza

PALMI. Rigori e polemiche a volontà con probabili conseguenze. Una vittoria di «doppio rigore» quella ottenuta dal Siracusa al San «Giorgio» di Palmi (dove si è giocato per l’indisponibilità del «Lopresti») e che permette ai siciliani di continuare la corsa al primo posto. Una vittoria sulla quale pesano le tante ombre per un arbitraggio non all'altezza del match, i tanti «fuochi» accesi in campo e le violenze fuori.

Cominciate quando una settantina di tifosi siracusani, giunti davanti al settore a loro riservato, hanno deciso di non fare il biglietto (5 euro!) e di forzare l'entrata, malmenando i malcapitati steward (in due sono finiti all'ospedale), assistendo gratuitamente alla partita.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook