CARABINIERI

Tenta di estorcere denaro al suo dipendente, un arresto a Carlentini

SIRACUSA.  I carabinieri di Carlentini hanno arrestato per estorsione Lorenzo Narzisi, 29 anni di Carlentini.

Secondo quanto riferito dai militari Narzisi, intestatario di partita iva, ha assunto quale addetto alle pulizie, un giovane di Lentini il quale «esibendo la propria busta paga, avrebbe dovuto ottenere finanziamenti da società creditizie per poi dividere la cifra erogata con lo stesso "datore di lavoro".

Somme di cui le finanziarie non sarebbero mai potute tornare in possesso poichè il giovane dipendente sarebbe risultato nullatenente».

Il giovane non avrebbe accettato di prestarsi alla truffa, e Narzisi avrebbe preteso la somma di 300 euro minacciandolo di incendiargli l'autovettura qualora non avesse pagato. Il giovane ha denunciato tutto ai carabinieri.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook