DRAMMA ANTICO

Inda di Siracusa, il sindaco: «Ridare serenità all’istituto»

di

SIRACUSA. Legna sul fuoco a palazzo Greco. Il presidente dell’Inda Giancarlo Garozzo scende in campo dopo le parole pronunciate dal consigliere delegato Walter Pagliaro nei confronti prima dell’ex sovrintendente Gioacchino Lanza Tomasi e sulla struttura della fondazione. Ma anche contro l’ex assessore regionale Ezechia Paolo Reale che per «Progetto Siracusa» ha definito «fallimentare la gestione di Lanza Tomasi».

La replica a Pagliaro
«Affermazioni sconcertanti quelle di Pagliaro - dice Garozzo - con un attacco personale a Lanza Tomasi inaccettabile, sorprendente e di cattivo gusto. Mettere in dubbio la parola di un uomo di cultura come Lanza Tomasi, gettare ombre sulla veridicità dei fatti da lui esposti non ha giustificazione. È l’ulteriore prova del clima interno al consiglio di amministrazione e dell’assoluta necessità di procedere ad un commissariamento».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X