COMUNE

Bilancio 2013 di Siracusa, la Corte dei conti: troppe criticità

di

SIRACUSA. Una delibera di dieci pagine con 17 rilievi sul bilancio preventivo e consuntivo 2013. La Corte dei Conti richiama l’amministrazione comunale evidenziando una serie di criticità legate allo strumento di programmazione economica e al rendiconto del 2013, l’anno in cui, a luglio, si è insediata la giunta guidata dall’attuale sindaco Giancarlo Garozzo.

In una corposa relazione, i magistrati Maurizio Graffeo, Anna Luisa Carra e Francesco Antonino Cancilla hanno chiesto al Vermexio di apportare le misure correttive entro 60 giorni per sanare “le criticità che sono state oggetto di deferimento”.

Guardando in particolare il provvedimento, le criticità rilevate dai magistrati riguardano il ritardo nell’approvazione del bilancio preventivo e del consuntivo 2013, il mancato rispetto dei parametri legati ai residui passivi e ai debiti fuori bilancio, al disavanzo di gestione che per il 2013 è di un milione 574 mila euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X