TEATRO

Inda di Siracusa, arriva l'ispettore ministeriale

di
inda, teatro, Siracusa, Cultura

SIRACUSA. Per conoscere i nomi della terna da cui dovrà venire fuori il nome del successore di Giacchino Lanza Tomasi occorrerà attendere il prossimo 6 febbraio.

A quella data sono stati aggiornati i lavori del consiglio di amministrazione della fondazione dell’Inda dopo la presa d’atto della risoluzione del rapporto con l’ultimo sovrintendente culturale. Un adempimento che ha fatto seguito alle disposizioni del ministero per i Beni culturali che non ha ritenuto ”prorogabile” l’incarico.

Una presa d’atto da parte del consiglio dell’Inda che ha visto anche la presenza dell’ispettore del ministro Dario Franceschini, nominato per venire a capo delle tensioni e delle difficoltà in seno allo stesso organo gestionale della fondazione.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati