ROGO

Attentato a Frigintini, bruciato un escavatore

di

FRIGINTINI. Chi ha agito, la notte scorsa, lo ha fatto forte dell' oscurità delle tenebre e dell' assenza di telecamere che avrebbero potuto registrare ogni movimento in quello spiazzale della ditta modicana di autotrasporti per conto terzi.

Incendio di presunta matrice dolosa in via Gianforma Margione, nella frazione di Frigintini. Ad andare distrutto un mini escavatore che si trovava sul cassone di un camion parcheggiato nello spiazzale della ditta modicana di autotrasporti. Ditta che aveva in uso il mezzo solo per lavori al servizio della stessa e non per terzi.

La denuncia ieri al Commissariato della Polizia di Stato di via Cornelia a Modica è stata presentata da uno dei tre fratelli titolari della ditta, C.M. 40 anni. L' allarme è scattato alle prime luci dell' alba di ieri quando nella zona non c' era ancora alcun movimento di auto e persone.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook