L'EX MINISTRO

Inda di Siracusa, Prestigiacomo: «La politica resti fuori»

di

SIRACUSA. Cresce la preoccupazione su quelli che potranno essere i riflessi dell' ispezione disposta dal ministero per i Beni culturali all' Inda.

Preoccupazioni che riguardano nello specifico il prossimo ciclo di spettacoli classici, quello che da qui a qualche mese dovrà riaccendere i riflettori al Teatro greco e portare ancora una volta il nome di Siracusa e della sua tradizione classica all' attenzione del pubblico internazionale.

L' ispezione disposta dal ministero, ed affidata ad un commissario atteso in città per l' inizio della prossima settimana, si svilupperà su un piano espressamente amministrativo. Ma è evidente che in tutta la vicenda la politica ha un peso determinante. E le parole pronunciate sul caso dall' ex ministro Stefania Prestigiacomo di Forza Italia e dal deputato regionale del Pd Marika Cirone Di Marco vanno in questa direzione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook