LEGGE SPECIALE

Siracusa, Vinciullo: "Per Ortigia fondi non spesi per 2 milioni"

di

SIRACUSA. «Se il Comune non impegna e non spende tutte le risorse degli anni precedenti riguardanti la legge speciale per Ortigia, per il 2016 non ci saranno nuovi stanziamenti». A dirlo è il deputato regionale e presidente della commissione Bilancio Enzo Vinciullo. Che interviene sulla vicenda dopo le preoccupazioni manifestate dal presidente del consiglio di circoscrizione Ortigia Salvo Scarso inerenti l' insufficienza delle risorse disponibili per gli interventi dei privati nel centro storico.

Preoccupazioni condivise anche dal vicesindaco Francesco Italia che ha però ampliato la questione ponendo i riflettori sull' esigenza di attuare interventi straordinari anche nella zona umbertina e alla Borgata. «Allo stato - dice Vinciullo - per Ortigia sono in giacenza qualcosa come oltre due milioni di euro. Un milione fa riferimento a contributi non spesi tra il 2010 e il 2012 per cui il Comune di Siracusa non ha chiesto la rei scrizione in bilancio. Tra il 2013 e il 2014 le somme disponibili sono state impegnate, e tali sono rimaste, mentre per il 2015 - aggiunge il presidente della commissione Bilancio all' Ars - solo in extremis il Comune ha battuto un colpo cosicchè solo al 31 di cembre, ultimo giorno utile la Regione ha potuto iscrivere in bilancio la somma di 650 mila euro».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook