SANITA'

Muore all’ospedale di Siracusa, aperta un’inchiesta

di

Il magistrato, dopo la denuncia dei familiari, ha disposto l’autopsia e il sequestro della cartella clinica di Salvatore Russo

inchiesta, sanità, Siracusa, Cronaca

SIRACUSA. La Procura ha aperto un’inchiesta sulla morte di un sessantenne deceduto nel reparto di Chirurgia dell’ospedale «Umberto I». La vittima è Salvatore Russo, la cui cartella clinica è stata già prelevata dal magistrato che indaga per omicidio colposo. Per il momento, non ci sono medici e infermieri iscritti nel registro degli indagati: il fascicolo è carico di ignoti e ci vorrà ancora del tempo per esaminare tutti gli aspetti di questa vicenda.

Il cuore dell’uomo ha cessato di battere l’11 dicembre scorso ma gli inquirenti stanno andando a ritroso nel tempo, in particolare al 13 ottobre quando, secondo una prima ricostruzione, il sessantenne fu ricoverato nella clinica «Villa Salus» di Augusta per un intervento di protesi all’anca. Sembrava che fosse andato tutto bene, invece le condizioni delle vittima sarebbero peggiorate al punto che rese necessario il trasferimento all’ospedale «Umberto I» dove avrebbe subito un’operazione per un’infezione addominale.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati