CARABINIERI

Melilli, tentato un maxi-furto di rame: fermati

di
melilli, rame, Siracusa, Cronaca

MELILLI. Erano arrivati con un furgone a cava Cogema, in contrada Biggemi, tra Melilli e Priolo, con l’intenzione di rubare materiale ferroso e rame. Da quanto sono riusciti a ricostruire i carabinieri, il gruppo, composto da 4 persone, avrebbe trafugato due frantoi colmi di quei metalli per un peso complessivo di 1000 chili. Sono stati bloccati e dichiarati in stato di fermo G.S., 35 anni, di Bronte, S.L.R., 50 anni, S.V., 25 anni, e V.M., 35 anni, tutti quanti residenti a Catania ma con loro ci sarebbe stata una quinta persona, A.A., 52 anni, brontese, la cui posizione è al vaglio degli inquirenti.

La banda, da quanto emerge da fonti investigative, si sarebbe recata nell’area nelle prime ore del mattino di ieri e avrebbe iniziato il ”lavoro” indisturbata. Forse, ritenevano di poter andare avanti senza essere intralciati, del resto sembravano davvero degli operai e questo camuffamento avrebbe potuto, nelle loro intenzioni, tenerli al riparo da occhi indiscreti.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati