INDAGINI

Omicidio Eligia, riesumata la salma. Giallo sul maglione

di

SIRACUSA. Non è stato trovato nella bara di Eligia Ardita il maglione per cui la Procura aveva autorizzato la riesumazione della salma. L’indumento, ritenuto dalla famiglia fondamentale per l’individuazione di un possibile complice di Christian Leonardi, il marito della vittima, indagato per omicidio volontario, è misteriosamente sparito.

Riesumata la salma
Nel feretro, il medico legale, Orazio Cascio, ed i carabinieri del «Ris» di Messina, hanno rinvenuto ieri mattina gli altri abiti della donna e due fotografie del coniuge, che, su volere dei genitori dell’infermiera, sono stati rimossi. Un giallo su cui magistrati, il capo della Procura, Francesco Paolo Giordano e l’aggiunto Fabio Scavone, intendono far luce, dunque ”saranno compiuti tutti i passi necessari per chiarire questo passaggio” fanno sapere dal palazzo di giustizia. A questo punto, Christian Leonardi, detenuto nel carcere di contrada Cavadonna, potrebbe anche essere sentito per spiegare se è stato lui a disfarsene.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook