SERIE D

Siracusa, mini rivoluzione tra gli "under"

di

SIRACUSA. Mini rivoluzione tra gli Under del Siracusa in vista della gara di domenica nella tana della Leonfortese. Il tecnico Andrea Sottil ha provato con il «fratino» dei titolari sia Michele Barbiero, classe '97 che il palermitano Rosario Rizzo, classe '96, entrambi sono stati impiegati sulle fasce difensive. A completare il pacchetto juniores l' estremo difensore azzurro Jacopo Viola, sempre presente in azzurro, ed il centrocampista catanese Marco Palermo che ha realizzato il gol della sicurezza nella sfida di domenica scorsa dopo 30 secondi dal suo ingresso in campo.

Con le «riserve», invece, il centrocampista offensivo, classe '96, Giuseppe Sibilli edil difensore diciottenne Alfredo Santamaria che è in diffida. Nella prima parte della partitella in famiglia che si è tenuta al «Nicola De Simone» l' allenatore piemontese ha provato il modulo offensivo 4-3-3 mentre nella seconda parte si è passati al classico 4-4-2. Era regolarmente in campo con le «riserve» l' attaccante Emanuele Testardi che mercoledì ha saltato la doppia seduta di allenamento. Per l' assenza del difensore Agatino Chiavaro, che ha svolto solo una leggera corsa in torno al rettangolo di gioco, Sottil ha spostato al centro della difesa il brontese Toni Orefice che ha agito in coppia con Francesco Vindigni. A centrocampo il capitano Davide Baiocco suppor tato da Palermo e Carmine Giordano, mentre in avanti spazio al tridente formato da Emanuele Catania, Lorenzo Crocetti e Lucas Longoni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X