I DATI

Siracusa, stalking e maltrattamenti: oltre 180 casi in un anno

di

SIRACUSA. Sono aumentati, in un anno, i casi di stalking e maltrattamenti nei confronti delle donne. Dati, tra città e provincia, assai inquietanti che sono stati forniti dalla polizia e dai carabinieri in occasione della «Giornata contro la violenza sulle donne», istituita dall’Onu nel 1999, che si celebra oggi in tutto il mondo. D

all’inizio dell’anno, gli agenti della Divisione anticrimine della Questura, al comando del dirigente Piero Angelo Sciacca, hanno denunciato 36 persone con l’accusa di atti persecutori, di cui 18 nel solo capoluogo, gli altri sono ”spalmati” in tutta la provincia anche se i picchi maggiori si sono verificati a Lentini e ad Avola. Le vittime sono quasi tutte donne, solo in un paio di casi, tutti nel capoluogo, lo stalker non era un uomo.

Oltre agli arresti ed alle denunce, ci sono strumenti più ”leggeri” usati nei confronti di chi si rende responsabile di atti di persecuzione: gli ammonimenti. Da gennaio fino ad ottobre, secondo i numeri forniti dalla Questura, ne sono stati emessi 31, di cui 22 in città, il resto negli altri Comuni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook