SERIE D

Cacciola esulta: «Un Noto destinato a crescere»

di

NOTO. Un Noto tutto cuore e grinta, caparbio e volitivo, ben disposto in campo dal tecnico Cacciola e deciso a uscire indenne dal “San Giorgio”, ha annullato le ambizioni di vittoria della Palmese, formazione che sino a qualche giorno prima tra le mura amiche aveva concesso ben poco alle squadre avversarie.

Alla fine dei novanta minuti di gioco il risultato di zero a zero non ha deluso le aspettative di entrambi gli allenatori, anche se ai padroni di casa rimane il rammarico per quel pallone che a tempo quasi scaduto è stato tirato fuori dalla rete difesa da Ferla dalla retroguardia granata.

Sarebbe stata una punizione eccessiva per la squadra netina che per tutto l’arco dei novanta minuti ha prodotto un buon gioco, e non solo frenando, e sempre con esito positivo, le incursioni degli avanti della Palmese, ma anche tentando la strada del successo. Insomma, il Noto è piaciuto, e anche tanto, e il commento a caldo dell’allenatore Gaspare Cacciola conferma «che questa squadra è sulla buona strada ed è destinata a crescere».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X