serie D, Siracusa, Siracusa, Sport
SERIE D

Siracusa, ballottaggio tra Palermo e Dezai

di

SIRACUSA. L'utilizzo dello juniores Marco Palermo, classe '95 a centrocampo oppure scegliere di puntare sulla velocità in attacco dell'Under, sempre classe '95, Ange Tresor Dezai. E' questo il "dubbio" principale del tecnico del Siracusa Andrea Sottil che ha preparato l'impegno di domani pomeriggio allo stadio "Nicola De Simone" contro il Roccella. Lo stesso allenatore dovrà valutare se schierare o meno Agatino Chiavaro e Fernando Spinelli che sono sotto diffida. La priorità di domani sarà comunque quella di ritornare alla vittoria dopo il passo falso subito la settimana scorsa nella trasferta di Sarno. "I giocatori vorranno subito riscattare la sconfitta in Campania - ha spiegato il direttore sportivo del Siracusa, Alfredo Finocchiaro - davanti al nostro pubblico dobbiamo ottenere l'intera posta in palio e poi si penserà alla trasferta di Leonforte".

Ieri intanto ha ripreso gli allenamenti il difensore centrale Agatino Chiavaro che ha usufruito di due giorni di permesso dopo la nascita del primogenito avvenuta mercoledì. Gli juniores Giuseppe Sibilli e Michele Barbiero sempre ieri sono, invece, rientrati in gruppo dopo lo stage di allenamenti con la rappresentativa regionale di serie D a Pomezia. Il tecnico Andrea Sottil si è anche soffermato su alcune situazioni di palle inattive ed anche minuziosamente ha voluto lavorare con i "terzini". Stamattina l'ultimo allenamento settimanale al "Nicola De Simone" al termine del quale l'allenatore piemontese diramerà l'elenco dei convocati.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati