CARABINIERI

Blitz in Ortigia: «chiuso» un pub

di

SIRACUSA. Un pub chiuso, due ristoratori sanzionati con 1400 euro di multa, un giovane di 25 anni trovato in possesso di 10 grammi di droga. È questo il bilancio di una operazione di controllo, nel centro storico, portata a termine dai carabinieri della stazione di Ortigia. Il pugno duro, però, è stato usato nei confronti del titolare di un pub pizzeria, in via Gargallo, che ha ricevuto, su disposizione del questore, una sospensione. Sarà costretto a chiudere per soli venti giorni ma la sua attività commerciale era finita da oltre un anno sotto la lente di ingrandimento dei carabinieri a causa di alcune presunte violazioni che sarebbero, comunque, costate care al gestore, peraltro raggiunto da una raffica di multe.

Secondo la ricostruzione compiuta dai militari, il locale avrebbe ospitato persone con precedenti penali, tra cui per spaccio di droga ma sarebbe stato una sorta di porto franco per minori assetati di alcool, somministrato nonostante i divieti. Nel conto sono stati messi anche gli orari, che, dalle relazioni degli inquirenti, non sarebbero stati rispettati in diverse occasioni. Insomma, la musica e gli schiamazzi fino a notte fonda avrebbe reso la vita impossibile per i residenti della zona ma anche ai clienti delle tante strutture alberghiere che popolano l’area.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook