IL SINDACO

Siracusa, Garozzo: "Un abbraccio ai fratelli francesi"

SIRACUSA. Il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo, ha proclamato per lunedì prossimo una giornata di lutto cittadino in segno di cordoglio per quanto avvenuto, ieri, a Parigi. Da ieri le bandiere del palazzo municipale saranno a mezz'asta e lo stesso lunedì in tutti gli uffici pubblici. Inoltre, il secondo piano di palazzo Vermexio sarà illuminato con i colori della bandiera francese.

«Siracusa - afferma il sindaco Garozzo - stringe in un abbraccio tutti i francesi, un popolo fratello al quale siamo fortemente legati e che oggi sentiamo ancora più vicino. E un abbraccio ancora più forte va a francesi, e non sono pochi, che hanno scelto di vivere a Siracusa o che qui trascorrono lunghi periodi dell'anno. Siamo davanti ad una attacco sanguinario che con la religione non ha nulla a che vedere, portato in realtà contro tutta l'Europa e a tutto l'Occidente. Per questo la condanna è unanime e la risposta deve essere condivisa e all'altezza della minaccia. Invito tutte le scuole a dedicare lunedì un'ora di lezione a una riflessione su quanto sta avvenendo, per una presa di coscienza collettiva e perchè in ciascuno non prevalga la paura».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X